14 Dicembre 2019
news

Intervista a Nunzio Margiotta, canosino dell´anno 2016

09-07-2016 10:05 - Stagione 2016-2017
Nunzio Margiotta, amministratore dell´azienda Apulia Food s.r.l., sarà premiato quest´oggi come "Canosino dell´anno". La manifestazione del "Premio Diomede", giunta alla XVII edizione, si terrà presso il sagrato della cattedrale di San Sabino alle ore 20.30. Abbiamo così deciso di scambiare qualche battuta con l´imprenditore 57enne, la cui azienda da anni crede nella causa della società di calcio a 5 canosina. Una partnership che ha prodotto finora ottimi risultati in ambito sportivo per la squadra del presidente Pizzuto.

Nunzio Margiotta amministratore di Apulia food srl, come si arriva alla vigilia di un premio così importante?
"Apprendere che la commissione ha deciso di conferirmi il Premio Diomede 2016 è per me un grande onore."

Per te e la tua famiglia dev´essere una grande soddisfazione, cosa hanno detto i tuoi figli e tua moglie?
"La mia famiglia è chiaramente molto orgogliosa di questo riconoscimento che ci ripaga di tanta passione e tanti sacrifici profusi nella nostra attività. La nostra attività nasce come organizzazione commerciale di distribuzione alimentare con la quale commercializzavamo già i taralli col marchio I TESORI DI CANUSIUM. Dopo circa 20 anni di questa attività abbiamo dovuto cimentarsi nella produzione (che era un mio sogno nel cassetto) ed abbiamo ottenuto un risultato ragguardevole in ambito nazionale. I dati in nostro possesso ci dicono che siamo quelli che esprimono il maggior fatturato espresso sul territorio nazionale."

Parliamo della squadra di calcio a 5, come hai visto il campionato appena terminato e cosa ti aspetti per la prossima stagione?
"Il presidente Pizzuto mi ha persuaso 5 anni fa a sponsorizzare la sua squadra di calcio a 5 perché ho riscontrato in lui la mia stessa determinazione nel voler raggiungere risultati così importanti, sposando un progetto ambizioso, abbiamo dimostrato che anche a Canosa possiamo primeggiare nello sport. Siamo stati tra i protagonisti assoluti del nostro primo campionato di serie B nella passata stagione e quest´anno cercheremo di portare l´ APULIA FOOD Canosa ad approdare in serie A. È una scommessa audace ma ce la metteremo tutta."

Progetti per il futuro?
"Il nostro progetto futuro in ambito lavorativo è di affermarci sempre più a livello nazionale ma soprattutto di estendersi a livello internazionale."

Vuoi ringraziare qualcuno in particolare per questo premio Diomede 2016 come uomo dell´anno?
"Ringrazio soprattutto la commissione del premio Diomede per il privilegio che ha voluto riservarmi e ringrazio la mia famiglia che ha fatto proprio il mio progetto e che mi ha sostenuto con tenacia."

intervista a cura di Riccardo Zagaria
Ufficio stampa Asd Futsal Canosa

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]